ENRIQUE – Bicchiere Martini Cristallo

140,00

Bicchiere fumé o cristallo col filo in pasta di vetro rosso la cui forma ricorda quella del bicchiere Martini ma con un tocco speciale.

Disponibilità: in stock
Spedizione: in 24 ore – solo 22 in stock
Dimensioni:  Cm 19 x 9,5 / 7,48″ x 3,74″ / 500 ml
Materiale: Vetro di Murano
Peso: Gr. 120
COD: BENR1-008-001 Categoria:

Descrizione

Cos’è un nome? Talvolta un nome serve ad indicare un momento nel tempo, l’arrivo di una nuova e affascinante idea, e allo stesso tempo a ricordare quelli che ci hanno ispirati di piu.

“In una meravigliosa serata autunnale il nostro amico e talentuoso pianista spagnolo Enrique ci aveva invitati a pranzo nel suo incredibile Palazzo sul Canal Grande. Lì, dopo che ci aveva suonato i Notturni di Chopin, un fresco Prosecco ci è stato servito in un bicchiere la cui forma non avevo mai visto. Sembrava un bicchiere da Martini, ma con un tocco speciale”.

Ispirato dalla serata speciale e dall’oggetto così affascinante, Giberto ha immaginato un nuovo bicchiere da Martini. Giocando con la trasparenza e le tonalità di colore, ha pensato due variazioni di colore: cristallo e fumé. La creazione finale, naturalmente, si chiamò Enrique.

Una coppia di questi vetri è il perfetto regalo di matrimonio o fidanzamento, ricreando l’intima atmosfera che ha portato alla loro ideazione.

Il Designer

La vita di Giberto Arrivabene Valenti Gonzaga, è visceralmente legata a Venezia. Le memorie infantili, le più belle, sono quelle che si sono formate nelle stanze di Palazzo Papadopoli, tra gli affreschi del Tiepolo e gli affetti familiari.

“Nei miei primi ricordi Venezia aveva altri colori. Era più spenta, drammatica, distrutta, profondamente romantica. Bellissima. Non c’era la luce di oggi, più scintillante, forse, ma meno poetica”.

Lavorazione a Mano

Ogni singolo pezzo nasce da uno schizzo di Gibi fatto ad acquerello su carta lucida: “Quando vedo qualcosa che mi ispira o un oggetto che mi piace, lo disegno e lo rielaboro. Poi si passa alla realizzazione”.
Il vetro, materiale principale nelle collezioni, viene lavorato a Murano. Ogni bicchiere, ogni specifico oggetto viene soffiato dai maestri vetrai nelle fornaci veneziane.